PROBABILMENTE SPALLETTI ANDRA’ VIA

Se c’è una certezza che questo inizio di campionato ha lasciato è che l’Inter di Spalletti non è pronta ancora per andar dietro alla Juventus di Allegri, non solo per la rosa comunque migliorata, ma soprattutto per la mentalità, cosa fondamentale per sperare di affrontare e avere la meglio sui bianconeri.

Il primo tempo è stato molto buono, andare sul 2-0 contro i granata non è mai facile e fino a quel momento i nerazzurri avevano dimostrato una buona velocità e sicurezza nei loro mezzi.

Forse è subentrata la spavalderia e la troppo sicurezza nell’aver ormai raggiunto la vittoria e da li, il Torino, non ha più smesso di credere alla rimonta; Handanovic ci ha messo del suo con quell’uscita sconsiderata che ha permesso a Belotti di accorciare le distanze, ma il problema è sempre lo stesso per quanto riguarda le squadre di Spelletti, perdono la testa.

San Siro ha incominciato la stagione casalinga con fischi e delusione e qualcuno a gridato addirittura all’esonero del tecnico di Certaldo prima di Natale! E’ il caso di fare già il toto allenatore?? (Conte è pronto a subentrare).

Forse è presto, ma con questa PAZZA Inter tutto è possibile!

🔥20
Ti è piaciuto l'articolo? Condividi e metti mi piace
David De Maria

David De Maria

Appassionato tifoso della Roma e grande conoscitore dello sport in generale. Scrive di calcio e interviene come opinionista in diverse radio dedicate allo sport nella regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *